“Apriamo strade impossibili” la fiaccola arriva a Tursi (Mt)

È stata una grande festa quella che si è tenuta a Tursi sabato 19 luglio per festeggiare l’arrivo della fiaccola in occasione dei 30 anni della Fondazione Exodus di don Antonio Mazzi.

Sono partiti in carovana dopo una serie di eventi nel territorio viterbese i ragazzi della Juppiter Social Band ed alcuni dei ragazzi del gruppo Be Different e sono arrivati nella comunità Exodus di Tursi.
Durante lo spettacolo si sono esibiti sul palcoscenico i ragazzi speciali, i ragazzi della comunità ed importanti ospiti come la giornalista Imma Vitelli, S.E. il vescovo Vincenzo Carmine Orofino e S.E. emerita Rocco Talucci che hanno raccontato di come la presenza della comunità ha influenzato e cambiato la popolazione.
Musica, immagini, parole e 30 anni di storia da condividere per una grande festa insieme a dei cari amici.

Posted in Senza categoria.